BIANUAL

BIANUAL

A partir de
Por R$ 299,00

ASSINAR
ANUAL

ANUAL

A partir de
Por R$ 178,00

ASSINAR
ANUAL ONLINE

ANUAL ONLINE

A partir de
Por R$ 99,00

ASSINAR


Mosaico Italiano é o melhor caderno de literatura italiana, realizado com a participação dos maiores nomes da linguística italiana e a colaboração de universidades brasileiras e italianas.


DOWNLOAD MOSAICO

Baixe nosso aplicativo nas lojas oficiais:

Início » Viareggio, le vittime sono ventuno

Viareggio, le vittime sono ventuno

03 de julho de 2009 - Por Comunità Italiana

{mosimage}Nella notte deceduta una donna ricoverata a Carrara. In mattinata muore un giovane ricoverato a Massa

 

MILANO – Si aggrava ancora il bilancio dell'esplosione nella stazione di Viareggio: i morti sono ventuno. Le ultime due vittime sono un giovane ricoverato a Massa e deceduto venerdì mattina e una donna ricoverata in gravissime condizioni all'ospedale di Carrara, morta nella notte. Come per altre delle vittime della violenta esplosione della notte tra lunedì e martedì scorsi, l'identità della donna non è stata ancora stabilita.

RIAPERTA LA STAZIONE – La città di Viareggio intanto prova a tornare alla normalità. La stazione teatro della strage è stata riaperta all'alba. Il regionale 23375 La Spezia-Pisa è stato il primo treno a fermare alle 5:54 di venerdì a Viareggio dopo l'incidente di lunedì notte. Al momento i binari disponibili sono solo due su otto. Una rete di protezione divide in due la stazione, impedendo l'accesso all'area compresa tra i binari 4 e 8. Sul quinto binario sono ancora in sosta alcuni vagoni cisterna del convoglio deragliato nell'incidente. Quanto agli sfollati, «dei circa 1.100 registrati inizialmente ora sono 80 le persone senza una casa e a loro sarà garantita ospitalità negli alberghi e un alloggio nel medio periodo in attesa della ricostruzione» ha detto il sindaco di Viareggio Luca Lunardini incontrando nel Municipio il sottosegretario agli Interni Michelino Davico.

«STATO DI EMERGENZA» – Il Consiglio dei ministri ha dato via libera al decreto in cui si dichiara lo stato di emergenza. Lo riferiscono fonti governative, che sottolineano come siano stati decisi anche il lutto nazionale e i funerali di Stato. L'incidente ferroviario di Viareggio «forse non è solo causato dalla malasorte» ha detto giovedì il premier Silvio Berlusconi, spiegando che il governo sta portando avanti «un'indagine approfondita» per verificare la possibilità di cambiare le regole per i movimenti dei vagoni cisterna. Procedono intanto le indagini, ancora a carico di ignoti: le ipotesi di reato sono disastro ferroviario, omicidio plurimo e incendio colposi. «Non ci sentiamo responsabili», afferma l'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti. La Gatx, proprietaria del vagone deragliato, annuncia che sostituirà e controllerà «in via precauzionale» tutti gli assi dei cargo che trasportano gpl.
 
Fonte: www.corriere.it 

 

 

Comunità Italiana

A revista ComunitàItaliana é a mídia nascida em março de 1994 como ligação entre Itália e Brasil.

Leia também outras matérias da nossa revista.



Comentários

Leia agora a edição 293

ENQUETE

O Ministério da Educação da Itália lançou uma circular em que proíbe o uso de celulares e dispositivos eletrônicos análogos em salas de aula de todo o país. Você concorda com a medida?

Ver resultados

Carregando ... Carregando ...

NOSSO E-BOOK GRÁTIS

SIGA NAS REDES

HORA E CLIMA EM ROMA

  • 07h04
fique por dentro

Não perca
nenhuma
notícia.

Cadastra-se na nossa ferramenta e receba diretamente no seu WhatsApp as últimas notícias da comunidade.