BIANUAL

BIANUAL

A partir de
Por R$ 299,00

ASSINAR
ANUAL

ANUAL

A partir de
Por R$ 178,00

ASSINAR
ANUAL ONLINE

ANUAL ONLINE

A partir de
Por R$ 99,00

ASSINAR


Mosaico Italiano é o melhor caderno de literatura italiana, realizado com a participação dos maiores nomes da linguística italiana e a colaboração de universidades brasileiras e italianas.


DOWNLOAD MOSAICO

Baixe nosso aplicativo nas lojas oficiais:

Início » Obama sfida i giudici di Guantanamo ritirate le accuse per l’attentato al Cole

Obama sfida i giudici di Guantanamo ritirate le accuse per l’attentato al Cole

06 de fevereiro de 2009 - Por Comunità Italiana

{mosimage}La mossa mirata a bloccare il procedimento davanti alla Corte militare
Al-Nashiri è sospettato dell'attacco alla nave Usa che nel 2000 uccise 17 marinai

 

WASHINGTON – Barack Obama sfida i giudici militari di Guantanamo, e per aggirare le loro resistenze a bloccare i processi contro i detenuti accusati di terrorismo compie un atto singolare: la Casa Bianca ritirerà le accuse, sospendendo così di fatto le procedure per poi riavviarle davanti a tribunali civili. Il primo caso, secondo indiscrezioni della tv Abc confermate dal Pentagono, è quello di Abd al-Rahim al-Nashiri, sospettato di essere uno degli ideatori dell'attacco alla nave di guerra americana Cole nel 2000 nello Yemen.

Il portavoce del Pentagono Geoff Morell ha indicato che "il giudice Susan Crawford ha ritirato le accuse" contro al-Nashiri. Un altro portavoce ha però precisato però che possono essere "ristabilite" in qualsiasi momento. Secondo la Abc, al-Nashiri rimarrebbe comunque in carcere e verrebbe incriminato di nuovo in un secondo tempo, in una commissione militare (i tribunali per i carcerati di Guantanamo) o in un tribunale civile.

La mossa di Obama, che si è impegnato a chiudere Guantanamo entro un anno e ha chiesto di sospendere per 120 giorni i processi ai detenuti nella base americana a Cuba, mirava a superare il "no" del giudice Jams Pohl, un colonnello dell'esercito che, ritenendo non convincente la richiesta dell'Amministrazione, aveva deciso di proseguire l'iter giudiziario per al-Nashiri, un saudita. L'attentato al Cole, il 12 ottobre 2000, aveva provocato la morte di 17 marinai americani.

 
Fonte: www.repubblica.it 

Comunità Italiana

A revista ComunitàItaliana é a mídia nascida em março de 1994 como ligação entre Itália e Brasil.

Leia também outras matérias da nossa revista.



Comentários

Leia agora a edição 292

ENQUETE

Após o resultado das eleições brasileiras e italianas, você acredita que os laços entre as duas nações se fortalecerão?

Ver resultados

Carregando ... Carregando ...

NOSSO E-BOOK GRÁTIS

SIGA NAS REDES

HORA E CLIMA EM ROMA

  • 04h49
fique por dentro

Não perca
nenhuma
notícia.

Cadastra-se na nossa ferramenta e receba diretamente no seu WhatsApp as últimas notícias da comunidade.