BIANUAL

BIANUAL

A partir de
Por R$ 299,00

ASSINAR
ANUAL

ANUAL

A partir de
Por R$ 178,00

ASSINAR
ANUAL ONLINE

ANUAL ONLINE

A partir de
Por R$ 99,00

ASSINAR


Mosaico Italiano é o melhor caderno de literatura italiana, realizado com a participação dos maiores nomes da linguística italiana e a colaboração de universidades brasileiras e italianas.


DOWNLOAD MOSAICO

Baixe nosso aplicativo nas lojas oficiais:

Marte, c’è una rete di laghi salati: la scoperta di un team di italiani (grazie al radar Marsis)

28 de setembro de 2020 - Por Comunità Italiana
Marte, c’è una rete di laghi salati: la scoperta di un team di italiani (grazie al radar Marsis)

Lo studio pubblicato su Nature Astronomy: a due anni dalla scoperta di un lago sotto i ghiacci del Polo Sud di Marte, un team di ricercatori ha trovato una nuova prova dell’esistenza di laghi di acqua salata intrappolati sotto il ghiaccio

Una scoperta che potrebbe aiutare a riscrivere la storia del clima su Marte e l’eventuale esistenza di forme di vita elementare. È stata — infatti — individuata una rete di laghi salati sotto i ghiacci del Polo Sud di Marte: intorno al lago scoperto nel 2018 da un gruppo italiano ce ne sono altri tre, descritti sulla rivista Nature Astronomy dagli stessi autori del primo studio, coordinati da Elena Pettinelli e Sebastian Emanuel Lauro, dell’Università di Roma Tre, con Roberto Orosei, dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf). Allo studio hanno partecipato ricercatori del Cnr e italiani che lavorano in Australia (University of Southern Queensland) e Germania (Jacobs University di Brema). La scoperta del 2018 era stata resa possibile grazie alla lunga esperienza italiana nella ricerca sui laghi nascosti sotto i ghiacci di Antartide e Groenlandia.

«Un grande risultato»

«Rispetto al 2018 abbiamo allargato molto l’area di studio e utilizzato un diverso metodo di analisi, ora i dati indicano che esiste un sistema idrico più ampio», ha detto Elena Pettinelli all’Ansa. Se due anni fa la ricerca era stata condotta su un’area di 20 chilometri quadrati, ora è stata passata in rassegna un’area di 250 chilometri per 300 e «il fatto che ci siano strutture idrologiche complesse suggerisce che possano essercene altre». La scoperta del 2018 — continua — «è stata solo la prima prova di un sistema molto più ampio di corpi idrici liquidi nel sottosuolo marziano: è esattamente quello che avrei sperato, un grande risultato, davvero!», ha osservato Enrico Flamini, presidente della Scuola Internazionale di Ricerche per le Scienze Planetarie presso l’Università di Chieti-Pescara, tra gli autori della ricerca di due anni fa (quando era responsabile scientifico dell’Asi). Soddisfatto anche Roberto Orosei, responsabile scientifico del radar Marsis, per il quale «la scoperta di un intero sistema di laghi implica che il loro processo di formazione sia relativamente semplice e comune, e che questi laghi probabilmente siano esistiti per gran parte della storia di Marte».

Marsis, un gioiello della ricerca

Anche i nuovi laghi sono stati scoperti con il radar Marsis (Mars Advanced Radar for Subsurface and Ionosphere Sounding), fornito dall’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) alla missione Mars Express dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa). Marsis (qui la scheda tecnica) — progettato dal gruppo del professor Giovanni Picardi dell’Università di Roma «La Sapienza» — è un radar sounder, ovvero un radar che opera a basse frequenze (comprese tra 1.5 e 5 MHz), l’unico in grado di esplorare il sottosuolo di Marte fino alla profondità di cinque chilometri. (Corriere della Sera)

Comunità Italiana

A revista ComunitàItaliana é a mídia nascida em março de 1994 como ligação entre Itália e Brasil.

Leia também outras matérias da nossa revista.



Comentários
Array
(
    [0] => WP_Term Object
        (
            [term_id] => 7908
            [name] => Marsis
            [slug] => marsis
            [term_group] => 0
            [term_taxonomy_id] => 7908
            [taxonomy] => post_tag
            [description] => 
            [parent] => 0
            [count] => 1
            [filter] => raw
        )

    [1] => WP_Term Object
        (
            [term_id] => 4080
            [name] => Marte
            [slug] => marte
            [term_group] => 0
            [term_taxonomy_id] => 4080
            [taxonomy] => post_tag
            [description] => 
            [parent] => 0
            [count] => 2
            [filter] => raw
        )

)

ENQUETE

Estamos na Semana da Cozinha Italiana no Mundo. Você escolhe marcas italianas quando vai ao mercado para o preparo das refeições?

Ver resultados

Carregando ... Carregando ...

NOSSO E-BOOK GRÁTIS

SIGA NAS REDES

HORA E CLIMA EM ROMA

  • 15h33
fique por dentro

Não perca
nenhuma
notícia.

Cadastra-se na nossa ferramenta e receba diretamente no seu WhatsApp as últimas notícias da comunidade.