BIANUAL

BIANUAL

A partir de
Por R$ 299,00

ASSINAR
ANUAL

ANUAL

A partir de
Por R$ 178,00

ASSINAR
ANUAL ONLINE

ANUAL ONLINE

A partir de
Por R$ 99,00

ASSINAR


Mosaico Italiano é o melhor caderno de literatura italiana, realizado com a participação dos maiores nomes da linguística italiana e a colaboração de universidades brasileiras e italianas.


DOWNLOAD MOSAICO

Baixe nosso aplicativo nas lojas oficiais:

Início » Lippi, niente pretattica I titolari non cambiano

Lippi, niente pretattica I titolari non cambiano

27 de março de 2009 - Por Comunità Italiana

{mosimage}Gli azzurri si sono allenati stamattina prima del trasferimento a Podgorica, in Montenegro. Seduta breve con partitella finale: provato ancora il tridente Quagliarella-Iaquinta-Di Natale supportato dal centrocampo Palombo-Pirlo-De Rossi

 

COVERCIANO (Firenze) – Una mattinata uggiosa. Nella quiete di Coverciano, sotto un cielo grigio e con una temperatura tutt'altro che primaverile. E’ qui che la Nazionale ha effettuato l’ultimo allenamento italiano con vista Montenegro. La partenza è prevista nel pomeriggio alle 17.30 da Pisa, con volo charter per Podgorica. Domani sera c’è in programma la sfida con i padroni di casa, un passettino importante da fare nel cammino verso Sud Africa 2010.
LA SEDUTA – Trasferta insidiosa, da non sbagliare. L’Irlanda del Trap, che con cui siamo in vetta a braccetto nel nostro girone, a casa di Vucinic (squalificato) e compagni ha pareggiato. E quindi, anche se l’atmosfera è distesa, c’è grande concentrazione. I cartelloni a bordo campo ricordano che siamo campioni del mondo in carica, per la quarta volta. Meglio tenerselo a mente, in un momento che altrimenti non indurrebbe all’ottimismo, visti i risultati delle italiane nelle coppe europee e il raro passo falso della Nazionale di Lippi nell’ultima uscita, l’amichevole di lusso con il Brasile, che ha interrotto una serie positiva da record. Azzurri in campo dalle 10.30. Stanno tutti bene, spiega il dottor Castellacci: nessun acciaccato, toccando ferro. Spiccano le scarpe gialle di Montolivo, Zambrotta e Cannavaro e la maschera evita guai di Chiellini, che protegge il naso operato di recente del difensore della Juventus. Tanto pallone, si lavora sull’agilità, poi il trasferimento per 10’ nell’altro campetto di Coverciano. Qualche allungo. Poca roba.
SCHIERAMENTO – Quindi partitella a campo ridotto. Prove di schemi. E pettorine distribuite. Lippi non sembra intenzionato a fare pretattica: i presunti titolari sono quelli provati da martedì. E quindi Buffon tra i pali, linea a 4 difensiva composta da destra da Zambrotta-Cannavaro-Chiellini-Grosso, centrocampo a tre con Palombo, Pirlo e De Rossi, con il milanista che potrebbe giocare un passo davanti ai compagni di reparto, e trasformare il modulo da 4-3-3 in 4-2-3-1. E poi tridente d’attacco con Iaquinta punta centrale affiancato da Quagliarella e Di Natale. Con Iaquinta e Quagliarella pronti a scambiarsi i ruoli a partita in corso. Alle 11.50 si chiude la seduta. Restano in campo per qualche ulteriore minuto a provare le punizioni De Rossi, Di Natale, Grosso, Palombo e Rossi.
 
Fonte: www.gazzetta.it 

Comunità Italiana

A revista ComunitàItaliana é a mídia nascida em março de 1994 como ligação entre Itália e Brasil.

Leia também outras matérias da nossa revista.



Comentários

Leia agora a edição 292

ENQUETE

Após o resultado das eleições brasileiras e italianas, você acredita que os laços entre as duas nações se fortalecerão?

Ver resultados

Carregando ... Carregando ...

NOSSO E-BOOK GRÁTIS

SIGA NAS REDES

HORA E CLIMA EM ROMA

  • 06h48
fique por dentro

Não perca
nenhuma
notícia.

Cadastra-se na nossa ferramenta e receba diretamente no seu WhatsApp as últimas notícias da comunidade.