Início » Leonardo a LAAD com tecnologie multi-dominio per soddisfare ogni esigenza operativa

Leonardo a LAAD com tecnologie multi-dominio per soddisfare ogni esigenza operativa

11 de abril de 2023 - Por Comunità Italiana
Leonardo a LAAD com tecnologie multi-dominio per soddisfare ogni esigenza operativa

Leonardo participa alla tredicesima edizione di LAAD Defence & Security (Rio de Janeiro 11 – 14 aprile), la più importante fiera di settore in America Latina. Dopo la recente selezione della blindo Centauro II del Consorzio CIO, di cui Leonardo ha una partecipazione paritetica insieme a Iveco Defence Vehicles, nell’ambito del programma brasiliano “Viatura Blindada de Cavalaria Média Sobre Rodas (VBC Cav – MSR 8×8)”, l’azienda è ora focalizzata sui suoi sistemi di difesa terrestri. Tra questi, la HITFACT MkII da 120mm, torretta, già in servizio e in produzione, con prestazioni avanzate in termini di efficacia e connettività, che risponde ai moderni requisiti operativi di modularità, digitalizzazione e interoperabilità e che può essere installata su diversi tipi di piattaforme, sia ruotate che cingolate.

Nell’elettronica navale, con una decennale esperienza nel settore, Leonardo è in grado di fornire e integrare soluzioni per la sorveglianza e la difesa a bordo di piattaforme di diverse classi, sia nuove che esistenti. La società progetta e sviluppa sistemi di comando e controllo scalabili e modulari per unità di superficie e per sottomarini, che consentono di acquisire, mettere insieme ed elaborare in tempo reale informazioni provenienti da diversi sensori e di restituire una situational awareness completa. Leonardo è, inoltre, in grado di fornire sistemi integrati per la sorveglianza costiera e marittima, come il VTMS (Vessel Traffic Management System), dove ciascuna componente tecnologica svolge un ruolo specifico all’interno di un’architettura net-centrica, che può comprendere anche piattaforme marittime, geospaziali, droni, come quelli della famiglia Falco, e velivoli da pattugliamento marittimo come l’ATR 72MP e l’AW139, tutti di Leonardo. A bordo di questi velivoli, il sistema di missione ATOS (Airborne Tactical Observation System) integra e gestisce i sensori di sorveglianza, garantendo un alto grado di interoperabilità e di efficienza nel controllo di vaste aree terrestri e marittime.

Sistemi di difesa subacquei e navali di piccolo, grande e medio calibro, tra cui il 76/62 Super Rapido già scelto dalla Marina brasiliana, completano la gamma di soluzioni che rendono Leonardo un integratore completo di tecnologie all’interno di complesse architetture di difesa e protezione. Nel campo della guerra elettronica, Leonardo presenta tecnologie e soluzioni per la protezione di equipaggi e velivoli, come la contromisura BriteCloud contro missili a guida radar, terra-aria e aria-aria e il sistema di intelligence elettronica SAGE ESM (Electronic Support Measure) che può essere installato a bordo di un’ampia gamma di piattaforme.

Ad oggi, una flotta di oltre 190 elicotteri è presente in Brasile, su oltre 400 unità presenti nella regione, impiegata in diversi ruoli operativi, dal trasporto privato all’impiego da parte delle forze dell’ordine e dei servizi pubblici, oltre al trasporto offshore e applicazioni navali. Il Sud America mostra un potenziale significativo di sviluppo nel medio e lungo termine per le operazioni di EMS/SAR, e operazioni di soccorso in caso di calamità. L’AW119Kx è il primo elicottero monomotore leggero, e l’unico pienamente certificato, a soddisfare tutti gli standard IFR (volo strumentale) e ad offrire una moderna suite avionica e con interni spaziosi per consentire maggior flessibilità operativa. Gli operatori di tutto il mondo beneficiano così della miglior combinazione di prestazioni e capacità di carico tra gli elicotteri monomotore, combinati con elevati standard di sicurezza garantiti dalla ridondanza dei sistemi principali. L’AW119Kx è in grado di offrire eccezionale controllabilità e manovrabilità, anche in presenza di elevate temperature e in quota. In operazione in diverse versioni presso le Polizie di Brasile e Argentina e le forze armate dell’Ecuadorl’aeromobile è ideale per i servizi medici di emergenza (EMS) e per le missioni di soccorso grazie alle sue prestazioni e capacità, mantiene le caratteristiche tipiche di un bimotore leggero come la ridondanza di tutti i sistemi critici, mentre l’elevata autonomia e l’ampio raggio d’azione consentono agli operatori di intervenire rapidamente in caso di incidenti su ampie distanze. Per far fronte alle nuove minacce, le forze dell’ordine sono chiamate ad operare in modi sempre più evoluti.

L’AW169 è un mezzo unico e versatile che consente ai professionisti delle forze dell’ordine di intervenire rapidamente in missioni sempre diverse e impegnative. Eccezionale nelle sue capacità multiruolo, l’AW169 è la soluzione ideale per le missioni di sorveglianza, supporto aereo, lotta al traffico di stupefacenti, pattugliamento dei confini, evacuazione medica e recupero personale, catastrofi naturali, ricerca e soccorso (SAR), antincendio e servizi di pubblica utilità. La suite avionica avanzata e il design della cabina di pilotaggio migliorano la visibilità e riducono al minimo l’affaticamento del pilota, consentendo all’equipaggio di concentrare gli sforzi sulla missione e incrementare la sicurezza.

Semplicemente senza rivali è l’AW139 che vanta l’eccezionale primato dell’elicottero bimotore più venduto della sua categoria, con oltre 1.130 unità in servizio presso i nostri clienti in tutto il mondo. Si colloca nella categoria delle sette tonnellate, con capacità di trasporto di fino a 15 persone ed una vocazione multiruolo grazie alla rapida riconfigurabilità, all’architettura aperta e alla completa dotazione di sensori, sistemi di comunicazione e di condivisione dati necessari per operare in un ambiente network-centrico. L’elicottero è il candidato ideale per sostituire la flotta degli UH-1 presenti nella regione LATAM, con una offerta su diverse configurazioni incluse compiti militari. polizia, eliambulanza, trasporto VIP, Search and Rescue, supporto alle piattaforme petrolifere offshore.

Attraverso una rete globale attiva 24/7 in tutto il mondo, Leonardo garantisce servizi di supporto e addestramento per le flotte in servizio, rispondendo in maniera efficace e sicura alle richieste degli operatori, civili e militari, ovunque si trovino. Missione principale di Leonardo è quella di fornire l’assistenza tecnico necessaria, la formazione del personale in volo e a terra, la manutenzione e gli aggiornamenti degli elicotteri lungo tutto il loro ciclo di vita. A Itapevi, vicino San Paolo, è operativo il nuovo centro di assistenza logistica in grado di supportare la crescente flotta elicotterstica brasiliana e sudamericana.

Il posizionamento di Leonardo come leader globale nell’addestramento è ben sottolineato a LAAD dall’M346, un velivolo che consente ai giovani piloti di sviluppare le conoscenze, le abilità e le pratiche necessarie per garantire la transizione ai più moderni aerei da combattimento. L’M-346 è il fulcro della International Flight Training School (IFTS) realizzata da Leonardo e dall’Aeronautica Militare, eccellenza italiana riconosciuta a livello internazionale. Già scelta – tra gli altri – anche dalle forze aeree di Qatar, Germania, Singapore e Giappone e selezionata come campus di punta per il progetto NATO Flying Training in Europe (NFTE). L’M-346 è oggi un sistema di addestramento avanzato completamente integrato, che include un sistema completo di simulatori e dispositivi didattici a terra, nonché un ambiente Live, Virtual, and Constructive (LVC) completamente operativo sviluppato interamente da Leonardo, in grado di esporre i futuri piloti agli scenari operativi più complessi. Oltre a rappresentare oggi il più avanzato velivolo da addestramento pre-operativo sul mercato, nella versione munita di radar il M-346FA mantiene tutte le proprie capacità di addestramento per divenire un light fighter di eccezionale costo-efficacia.

Riconosciuto come il velivolo da trasporto militare multiruolo più efficace nella sua classe, il C-27J Next Generation presenta nuovi sviluppi avionici e aerodinamici per una maggiore efficienza e migliori prestazioni operative. Utilizzato negli ambienti operativi più impegnativi, dalle cime delle Ande all’Afghanistan, il C-27J può essere rapidamente trasformato nella configurazione richiesta per la relativa missione. In qualità di “aereo da trasporto tattico”, la versatilità del velivolo va dal trasporto aereo di truppe e merci ai lanci di paracadutisti e materiali, dall’evacuazione medica sul campo di battaglia al trasporto VIP, dall’assistenza umanitaria alla risposta ai disastri naturali e alla lotta antincendio. Il C-27J può essere configurato anche nelle versioni Maritime Patrol (MPA), Anti-Submarine Warfare (ASW) e Command-Control-Communications, Intelligence, Surveillance and Reconnaissance (C3ISR). Lo Spartan ben riflette oggi l’essenza stessa della sicurezza nazionale, dimostrandosi uno dei migliori asset a supporto delle operazioni grazie al suo contributo fondamentale nell’assolvere compiti di protezione civile, capace di raggiungere le popolazioni nelle aree più difficili e remote del paese.

Fra i programmi ala-fissa di Leonardo anche l’ATR 72MP, velivolo bimotore a turboelica, impiegato per svolgere compiti di pattugliamento marittimo anche in scenari particolarmente complessi. Il velivolo integra le caratteristiche di affidabilità, manutenibilità, basso costo del ciclo di vita e comfort dell’ATR 72-600 da cui deriva, con un sistema di missione all’avanguardia, sensori avanzati e una suite di comunicazione completa ed è configurabile anche per ruoli di lotta antisommergibile (ASW – Anti Submarine Warfare), antisuperficie (AsuW – Anti-surface Warfare) ed ELINT (Electronic Intelligence). (Difesa online)

Comunità Italiana

A revista ComunitàItaliana é a mídia nascida em março de 1994 como ligação entre Itália e Brasil.

Leia também outras matérias da nossa revista.



Comentários

ENQUETE

Loading poll ...

NOSSO E-BOOK GRÁTIS

SIGA NAS REDES

HORA E CLIMA EM ROMA

  • Sun Cloud
  • 12h40
fique por dentro

Não perca
nenhuma
notícia.

Cadastra-se na nossa ferramenta e receba diretamente no seu WhatsApp as últimas notícias da comunidade.