BIANUAL

BIANUAL

A partir de
Por R$ 299,00

ASSINAR
ANUAL

ANUAL

A partir de
Por R$ 178,00

ASSINAR
ANUAL ONLINE

ANUAL ONLINE

A partir de
Por R$ 99,00

ASSINAR


Mosaico Italiano é o melhor caderno de literatura italiana, realizado com a participação dos maiores nomes da linguística italiana e a colaboração de universidades brasileiras e italianas.


DOWNLOAD MOSAICO

Baixe nosso aplicativo nas lojas oficiais:

Início » La Capitale si ferma per la Champions paralisi traffico, uffici chiusi in anticipo

La Capitale si ferma per la Champions paralisi traffico, uffici chiusi in anticipo

27 de maio de 2009 - Por Comunità Italiana

{mosimage}Alemanno: confidiamo nel senso di responsabilità di tutti Ma è allerta per i tifosi ultrà. Due accoltellati

 

Pronti alla paralisi. Intorno all'Olimpico dalle 16 sarà quasi impossibile muoversi se non a piedi. Fin dall'alba di mercoledì migliaia di tifosi hanno cominciato ad affluire nell'area dello stadio dove alle 20.45 si gioca la finale di Champions. Sarà una giornata critica per la Capitale. E non solo nell'area del Foro Italico. Centinaia di uffici privati e pubblici si preparano a chiudere in anticipo per consentire ai dipendenti il rientro a casa prima che il passaggio delle carovane di tifosi blocchi la circolazione.
«Per questa partita i rischi sono tanti e speriamo che non prevalga l’atteggiamento di quella parte di giovani che vede il tifo come scontro e violenza, ma confidiamo nella maggior parte di loro che è responsabile», dice Gianni Alemanno, che aggiunge: «Non saranno né 50 né 100 cretini a rovinare la festa».

ARRESTI E ACCOLTELLAMENTI – Ma già nella notte si sono avuti alcuni fermi per disordini – due inglesi arrestati per ubriachezza molesta a Campo de' Fiori – e un giovane è stato accoltellato martedì notte nei pressi di piazza Risorgimento, in via Vitelleschi: ricoverato, non è grave, ne avrà per 10 giorni. Un altro uomo è stato accoltellato sul Lungomare di Ostia davanti ad un pub: turista americano è stato scambiato per un tifoso inglese e aggredito da quattro giovani italiani che gli hanno sferrato 7-8 coltellate ferendolo alle gambe: 15 giorni di prognosi all'ospedale Grassi di Ostia. Arrestati gli aggressori. Tre spagnoli sono stati invece arrestati a Civitavecchia perché nella loro auto sono stati trovati dei manganelli. Erano appena arrivati dalla Spagna.


SICUREZZA – Numeri da record per la sicurezza: il Campidoglio impegnerà 1000 vigili urbani e 500 persone della Protezione civile. E da mercoledì mattina è operativa una cabina di regia presso la Questura. «Stiamo seguendo passo passo i tifosi – spiega Alemanno -. Sarà la migliore risposta a quanto scritto dai quotidiani inglesi», che nei giorni scorsi avevano accusato Roma di essere «la città dei coltelli».

AGENTI IN BORGHESE E IN DIVISA – Agenti in borghese controlleranno le piazze del centro storico con particolare attenzione per l’area di Campo de’ Fiori e piazza Navona. Ma ci sono anche una ventina tra Bobbies inglesi e agenti della polizia spagnola in divisa: per essere riconoscibili ai loro connazionali e fornire aiuto immediato in caso di necessità. Stanno affluendo in città circa 67 mila tifosi, 50 mila dei quali sono inglesi e spagnoli. La città verrà virtualmente divisa in due aree per evitare i contati tra le due parti: saranno circa 500 pullman che porteranno a Roma le tifoserie giunte in aereo a Fiumicino e Ciampino. La «spartizione» è stata decisa per evitare qualsiasi contatto tra le i supporter inglesi (se ne prevedono 30 mila), che si ritroveranno in piazza delle Canestre all’interno di Villa Borghese (da qui, dalle 14.30 bus-navetta li porteranno allo stadio) e quelli del Barcellona, per i quali l’area di raccolta è in piazza Cipro (dalla stazione del metrò A, bus navetta per l’Olimpico).

PERCORSI OFF LIMITS – Per non far mai incontrare le due tifoserie percorsi diversi sempre: quelli inglesi sempre dalla parte del Flaminio e di lungotevere Maresciallo Diaz; i sostenitori della squadra spagnola lungo la circonvallazione Clodia e via Gomenizza. Entrambe queste aree possono essere considerate zone off-limits: da questa mattina transenne sia a villa Borghese che nella zona di piazzale degli Eroi e alla Farnesina. Niente parcheggio sui lungotevere e nelle zone limitrofe piazzale Clodio. Anche i percorsi per andare da una parte all’altra di queste due zone dovranno seguire itinerari prestabiliti. Attenzione anche all’area di via Veneto: chiusure e deviazioni per il prossimo summit del G8 economico. Ed è in vigore dalle 23 di martedì il divieto di vendita di bevande alcoliche nei pressi dell’Olimpico, nel centro storico e in molte altre zone della città.

Fonte: www.corriere.it 

 

Comunità Italiana

A revista ComunitàItaliana é a mídia nascida em março de 1994 como ligação entre Itália e Brasil.

Leia também outras matérias da nossa revista.



Comentários

Leia agora a edição 292

ENQUETE

Após o resultado das eleições brasileiras e italianas, você acredita que os laços entre as duas nações se fortalecerão?

Ver resultados

Carregando ... Carregando ...

NOSSO E-BOOK GRÁTIS

SIGA NAS REDES

HORA E CLIMA EM ROMA

  • 05h06
fique por dentro

Não perca
nenhuma
notícia.

Cadastra-se na nossa ferramenta e receba diretamente no seu WhatsApp as últimas notícias da comunidade.