TORONTO-6-6Grande successo per la terza edizione di Italy-Amo, serata di gala che ha celebrato i ‘paladini’ della lingua italiana in Ontario. L’evento, organizzato dal Centro Scuola, si è tenuto domenica 4 giugno a The Venetian Banquet di Vaughan e ha visto la partecipazione di circa 450 ospiti tra insegnanti, studenti, amministratori scolastici e simpatizzanti. Sam Ciccolini e Domenico Servello, due campioni nella raccolta fondi e nella solidarietà comunitaria, hanno presentato l’iniziativa e consegnato sette premi ad altrettante personalità che si sono distinte nella promozione della lingua italiana.

Per il Provveditorato scolastico cattolico di Toronto (TCDSB) sono stati riconosciuti: Angela Gauthier, direttrice generale; Mike Del Grande, fiduciario; Vince Moretti, preside in pensione; e Viola Garofalo, insegnante di italiano.
Per il Provveditorato scolastico cattolico della York Region (YCDSB) ha invece ricevuto una targa il fiduciario Dominic Mazzotta. Patricia Preston, direttrice generale dello YCDSB, ha avuto parole di elogio per il programma di lingue internazionali insegnate nel suo provveditorato, e per la collaborazione con il Centro Scuola.
Durante l’evento un premio speciale è andato alla memoria di Sergio Tagliavini, fondatore ed ex direttore de Lo Specchio, ed infine è stato presentato un riconoscimento a Giovanna Tozzi, attuale direttrice del settimanale italiano più popolare nella GTA.
Lo Specchio è considerato da più di trent’anni uno strumento importante per la promozione della lingua di Dante, nonché una fonte di informazione locale affidabile.
Domenico Servello, direttore del Centro Scuola, ha consegnato delle borse di studio a giovani meritevoli in ambito accademico, coadiuvato da alcuni docenti universitari, e ha consegnato i diplomi agli studenti che in questo semestre hanno completato il programma di italiano al grade 12. Alcune studentesse hanno ballato e cantato sulle note di musiche tradizionali del Belpaese, per poi recitare dei versi di Dante. L’ospite tanto atteso della serata, l’attrice internazionale Paula Brancati nonché ex studentessa del Centro Scuola, ha dovuto disdire la sua presenza all’ultimo minuto. Vorrà dire che parteciperà alla prossima edizione di Italy-Amo, appuntamento di rilievo del Mese della cultura italiana in Ontario e nel Canada. Evviva la lingua italiana! (mattia bello\aise)