Início » Il Real compra ancora

Il Real compra ancora

03 de julho de 2009 - Por Comunità Italiana

{mosimage}Parola di Valdano, direttore generale del Madrid, che ai microfoni di Punto Radio parla di "Altri 3-4 nuovi arrivi. All'inizio avevamo fretta, ma ora possiamo frenare, le cessioni diventano condizione per gli acquisti". Primo obiettivo Xabi Alonso? Intanto Rummenigge, presidente del Bayern, chiude la porta per Ribery: "Resta a Monaco"

 

MADRID (Spagna) – La lista della spesa del Real Madrid, dopo i 209 milioni investiti nei primi quattro neo-galacticos – Kakà, Cristiano Ronaldo, Karim Benzema e Albiol -, nonostante le critiche non è chiusa. Lo ha confermato il direttore generale del club spagnolo Jorge Valdano. Il Real ha bisogno ancora di "tre o quattro" nuovi giocatori, ha detto ai microfoni di Punto Radio, riferisce oggi Marca. Ma il club madridista intende procedere con calma: "All'inizio avevamo fretta, ma ora possiamo frenare".

OBIETTIVO XABI ALONSO? — Valdano non ha fatto nomi, ma ha sottolineato che la squadra ha bisogno in particolare di un centrocampista. Per la stampa spagnola il club di Florentino Perez cerca di portare via Xabi Alonso al Liverpool. Valdano ha però ammesso che ora la priorità è riuscire a sfoltire lo spogliatoio. Per ora solo Saviola è stato venduto, per 5 milioni al Benfica. "L'uscita di giocatori incomincia ad essere una condizione perchè ne arrivino altri". Ma buona parte degli uscenti non ha fretta di andare via. "Costa abituarsi all'idea di non essere più protagonisti" ma, ha aggiunto Valdano, "se vogliono andare al prossimo Mondiale devono cercare di giocare per tutta la stagione". Quindi in un'altra squadra. Il dirigente del Real ha inoltre confermato che la sfida con il Barcellona tricampione di Pep Guardiola "È la ragione per la quale il club ha fatto questo sforzo". Valdano risponde anche a Platini, che aveva criticato le spese della società di Perez: "Il Real è il club più ricco del mondo, genera tanti soldi e per questo può ingaggiare i migliori giocatori".

ribery resta al bayern — "Il Bayern è assolutamente sereno, perchè Franck Ribery resterà a Monaco". Il presidente del club tedesco, Karl-Heinz Rummenigge, risponde così, in un'intervista rilasciata al quotidiano tedesco Tz, alle dichiarazioni del fantasista francese sulla sua volontà di approdare alla corte del Real Madrid: "È deciso, ho voglia di andare via" e "Sarà il Real o niente" aveva affermato giovedì il 26enne Ribery al quotidiano sportivo L'Equipe. "Noi consideriamo questa situazione molto seriamente – replica Rummenigge -, io interpreto le dichiarazioni di Ribery in questo modo: sia il Real o sia niente. Bene, la nostra risposta è chiara: sarà niente.

Fonte: www.gazzett.it 

Comunità Italiana

A revista ComunitàItaliana é a mídia nascida em março de 1994 como ligação entre Itália e Brasil.

Leia também outras matérias da nossa revista.



Comentários

Leia agora a edição 307

Edições 119

ENQUETE

Loading poll ...

NOSSO E-BOOK GRÁTIS

SIGA NAS REDES

HORA E CLIMA EM ROMA

  • Sun Cloud
  • 15h14
fique por dentro

Não perca
nenhuma
notícia.

Cadastra-se na nossa ferramenta e receba diretamente no seu WhatsApp as últimas notícias da comunidade.