BIANUAL

BIANUAL

A partir de
Por R$ 299,00

ASSINAR
ANUAL

ANUAL

A partir de
Por R$ 178,00

ASSINAR
ANUAL ONLINE

ANUAL ONLINE

A partir de
Por R$ 99,00

ASSINAR


Mosaico Italiano é o melhor caderno de literatura italiana, realizado com a participação dos maiores nomes da linguística italiana e a colaboração de universidades brasileiras e italianas.


DOWNLOAD MOSAICO

Baixe nosso aplicativo nas lojas oficiais:

Con la scuola riparte tutta la società

14 de setembro de 2020 - Por Comunità Italiana
Con la scuola riparte tutta la società

“Oggi è un giorno importante! L’inaugurazione dell’anno scolastico, mai come in questa occasione, ha il valore e il significato di una ripartenza per l’intera società”. Così il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto rimarcare l’importanza dell’avvio del nuovo anno scolastico inaugurando quello della Scuola Gianni Rodari di Vo’ Euganeo, comune in provincia di Padova, focolaio di coronavirus nel marzo scorso”, ha infatti detto Mattarella, accolto dagli studenti con un lunghissimo applauso. “Così come qui a Vo’ dopo l’angoscia e le chiusure, è ripresa a pieno ritmo la vita, così la riapertura delle scuole esprime la piena ripresa della vita dell’Italia”, ha aggiunto il Capo dello Stato. “Mentre prepariamo il domani, sentiamo il bisogno di ricordare chi è stato colpito dalla malattia, le tante vite spezzate e il dolore patito da molti. Non dimenticheremo e cercheremo di trarre insegnamento dagli eventi”, ha auspicato Mattarella che ha voluto ricordare anche Willy Monteiro, ucciso “con crudeltà” dai fratelli Bianchi.

“Siamo sconvolti per la morte di Willy, pestato con crudeltà per aver difeso un amico contro la violenza”, ha detto Mattarella. “Il suo volto sorridente resterà come un’icona di amicizia e di solidarietà, che richiama i compiti educativi e formativi della scuola e dell’intera nostra comunità”. Una scuola che, prima della pausa estiva, ha svolto il suo compito a distanza: “se si è data continuità alla didattica pur in condizioni di inedita difficoltà, questo è stato possibile grazie alla dedizione, all’impegno, al forte senso della missione educativa degli insegnanti. Li ringraziamo per ciò che hanno fatto”, ha sottolineato il Presidente, prima di ribadire l’importanza di questo nuovo anno scolastico anche dal punto di vista simbolico.

Alla riapertura guarda in questi giorni tutto il Paese. A questo impegno è chiamata la Repubblica, in tutte le sue istituzioni statali, sono chiamate le Regioni, sono chiamati i Comuni: ciascuno – ha sottolineato Mattarella – ha una parte da svolgere di sua competenza”. Per questo “il Paese non può dividersi sull’esigenza di sostenere e promuovere la sua scuola”. Oggi “la riapertura della scuola è una prova per la Repubblicaper tutti, nessuno escluso. Auguri per l’anno scolastico!” ha concluso.

Alla cerimonia di Vo’ – trasmessa in diretta su Rai uno – oltre al Ministro dell’istruzione Azzolina, alla Presidente del Senato Casellati, al Segretario d’Aula Scoma D’Incà e al Vice Ministro dell’Istruzione Ascani, hanno partecipato alcune delegazioni di studentesse e studenti, in rappresentanza delle scuole di tutta Italia. (aise)

Comunità Italiana

A revista ComunitàItaliana é a mídia nascida em março de 1994 como ligação entre Itália e Brasil.

Leia também outras matérias da nossa revista.



Comentários
Array
(
    [0] => WP_Term Object
        (
            [term_id] => 6438
            [name] => Coronavírus
            [slug] => coronavirus
            [term_group] => 0
            [term_taxonomy_id] => 6438
            [taxonomy] => post_tag
            [description] => 
            [parent] => 0
            [count] => 804
            [filter] => raw
        )

    [1] => WP_Term Object
        (
            [term_id] => 6564
            [name] => Covid-19
            [slug] => covid-19
            [term_group] => 0
            [term_taxonomy_id] => 6564
            [taxonomy] => post_tag
            [description] => 
            [parent] => 0
            [count] => 699
            [filter] => raw
        )

    [2] => WP_Term Object
        (
            [term_id] => 6602
            [name] => Pandemia
            [slug] => pandemia
            [term_group] => 0
            [term_taxonomy_id] => 6602
            [taxonomy] => post_tag
            [description] => 
            [parent] => 0
            [count] => 646
            [filter] => raw
        )

    [3] => WP_Term Object
        (
            [term_id] => 286
            [name] => scuola
            [slug] => scuola
            [term_group] => 0
            [term_taxonomy_id] => 286
            [taxonomy] => post_tag
            [description] => 
            [parent] => 0
            [count] => 6
            [filter] => raw
        )

    [4] => WP_Term Object
        (
            [term_id] => 2582
            [name] => Sergio Mattarella
            [slug] => sergio-mattarella
            [term_group] => 0
            [term_taxonomy_id] => 2582
            [taxonomy] => post_tag
            [description] => 
            [parent] => 0
            [count] => 61
            [filter] => raw
        )

)

ENQUETE

A farmacêutica AstraZeneca afirma que mesmo com a pausa nos testes a vacina contra Covid-19 deve ficar pronta neste ano. Você acha que a população do seu País deve ser obrigada a se vacinar?

Ver resultados

Carregando ... Carregando ...

NOSSO E-BOOK GRÁTIS

SIGA NAS REDES

HORA E CLIMA EM ROMA

  • 17h37
fique por dentro

Não perca
nenhuma
notícia.

Cadastra-se na nossa ferramenta e receba diretamente no seu WhatsApp as últimas notícias da comunidade.